VICKY
Mi chiamo Victoria amo la vita e la mia famiglia: moglie, mamma di un piccolo curioso e di quattro gatti e un cane. Ho varie passioni fra cui l’organizazione, il risparmio, la cura del mio orto, pinterest, l’archeologia “fuori posto”, la lettura e il lavoro ai ferri e sto anche cercando di imparare l’uncinetto...
About Vicky           Contatti
www.allmydreamscometrue.it info@allmydreamscometrue.it

Ma davvero non vedete le scie chimiche?

Smile and Organize your Life  Pensieri & Consigli   Ma davvero non vedete le scie chimiche?

Ma davvero non vedete le scie chimiche?

Ma davvero non vedete le scie chimiche?

Quando ero piccolina facevo un gioco assieme alle mie amiche: appena vedevamo passare un’aereo recitavamo l’alfabeto fino a quando la scia non scompariva, per determinare l’iniziale della persona che ti stava pensando in quel momento…. beh anche parlando veloce, al massimo arrivavamo alla H.

Ecco questo era il tempo massimo in cui la scia di condensa dell’aereo (passatemi il termine perché non conosco quello preciso, mi informerò..) rimaneva visibile nell’aria.

Fra l’altro solo aerei molto in alto avevano questa particolarità; ora invece, pare che ogni moscerino che solchi il cielo a qualsiasi altezza rilasci queste “belle” scie bianche, che hanno un tempo di permanenza nell’aria tale da permettere di recitare l’alfabeto in tutte le lingue conosciute e anche qualche dialetto africano e poi… non scompaiono: si dilatano in vari modi fino a coprire buona parte del cielo.

Altra cosa interessante, raramente è un solo aereo a fare questo bel giochino: ci sono intere scacchiere pronte per tris, dama e scacchi che dopo la recitazione dell’alfabeto cinese cominciano ad espandersi fino a non vedere più queste griglie..

Mi ricordo il cielo di un azzurro bellissimo a perdita d’occhio: ora il cielo è sempre grigio, opaco, come oscurato da una tendina… per nascondere qualcosa, ma cosa?

Possibile che nessuno voglia o possa fare qualcosa?

Rilasciano schifezze di ogni tipo, io credo per imbambolarci bene bene o altro mio parere, stanno caricando l’aria “elettricamente” (anche qui, appena trovo la terminologia corretta vi chiarisco questo mio pensiero), perché stanno (chi ha deciso di sentirsi superiore a noi altri, ma poi chissà se è davvero così) preparandosi a qualcosa di clamoroso, penso ci sia un bel zampino del CERN e altri invasati, ma ve lo racconto un’altra volta.

Insomma le mie domande per voi sono queste:

Ma davvero non le noti?

Ma davvero pensi che non facciano del male?

Quando è stata l’ultima volta che hai visto il cielo azzurro e limpido?

Qualcuno conosce un modo per difendersi da queste schifezze?

Mandatemi le vostre foto del cielo sono sicura che a qualcuno sarà capitato di vederne…

Ricordate che potete seguirmi anche attraverso la pagina Facebook

Ricordate di prendervi cura di voi, un abbraccio e a presto.

Questo post contiene link di affiliazione attraverso i quali percepisco una piccola percentuale sugli acquisti, senza alcun costo aggiuntivo per voi: questo è uno dei modi grazie ai quali, e quindi anche grazie a voi, posso continuare a finanziare il mio sito. Grazie

No Comments
Leave a Comment: